Biscotti ripieni di Caprese

biscotti capresi

 

I biscotti all’amarena sono un dolce tipico napoletano, caratterizzato da una frolla che avvolge un ripieno di pan di Spagna e marmellata all’amarena. Nato, come tante volte succede, per riciclare gli avanzi di altri dolci, oggi è tra le delizie più aprezzate nelle pasticcerie napoletane.


credits


Sono partita da questi biscotti per realizzare il mio. Un involucro di frolla con un cuore di caprese, altro dolce tipico della mia zona. 
E’ un esperimento che ho provato per la sfida n°56 di  MTC di questo mese, che è sui Biscotti e che è stata lanciata da Juri e Dani
Un esperimento che aveva bisogno del “buona la prima” perchè poi tempo per migliorarli, entro i termini della sfida, come al solito non ne avevo. Mi perdonate vero?
Non sono venuti belli come speravo (te pareva!) e per salvare capra e cavoli li ho cubettati. Però son erano buoni. Giuro!
 
Per la frolla:
400 g di farina
400 g di burro
250 g zucchero
3 uova grandi
estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
lamelle di mandorle per ricoprire
 
 Sbriciolate la farina con il burro freddo, ma non freddissimo. Aggiungete le uova già sbattute, a cui avete aggiunto il sale e l’estratto di vaniglia. Aggiungete lo zucchero.
Lavorate finchè non otterrete un impasto omogeneo.
 
Sul tavolo di lavoro, stendete un foglio di carta forno. Sistemateci su l’impasto, copritelo con altra carta forno e stendetelo in modo da ottenere un rettangolo dell’altezza ci circa 1 cm o poco meno.
Lasciatelo riposare in frigo almeno una mezz’ora.
 
Nel frattempo preparate l’impasto della caprese. La ricetta è quella del Bimby, la quantità è abbondate e con quella avanzata ho fatto una caprese classica in uno stampo da 22 cm. Va infornato a 180°C per circa 40 minuti. Vale sempre la prova stecchino.
Il Bimby non è necessario, basta avere un frullatore che triti bene.
250 g di mandorle con la pellicina
250 g di cioccolato fondente
150 g di burro morbido
250 g di zucchero
5 uova medie
2 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di cacao
1 pizzico di sale
rhum (se piace)
zucchero a velo per la torta classica
Tritate le mandorle. A me piace che si sentano sotto i denti e per questo non le riduco a farina.
Tritate la cioccolata.
Mescolate il burro con lo zucchero, le uova, la farina, il cacao, il lievito setacciato, il rhum  e il sale.
Aggiungete il trito di mandorle e cioccolato.
Mescolate bene il tutto. 
 
Accendete il forno, modalità statica, a 180°C
Riprendete la frolla dal frigo e con l’aiuto di un cucchiaio versate metà, o poco più, impasto di caprese su uno dei lati lunghi.
Con l’aiuto della carta forno arrotolate la frolla attorno al ripieno. Rivestite la superficie con le lamelle di mandorle e con un coltello fate i segni di dove, poi, praticherete i tagli.
Infornate per una mezz’ora. Sfornate e tagliate a formare i singoli biscotti (che dovrebbero essere come quelli all’amarena mostrati sopra) e reinfornate per un altri 15 minuti circa.
 
Durante la cottura i miei si sono allargati moltissimo ed erano veramente brutti. Per questo ho deciso di cubettarli. Le foto neanche aiutano, ma tant’è.
Col senno di poi, una volta farcita la frolla avrei, forse, dovuto spennellare la superficie con un pochino di latte e uovo prima di aggiungere le lamelle e poi l’avrei dovuta lasciare in frigo a riposare almeno un’altra mezz’ora
 
 
biscotti capresi2

 

 
Con questa ricetta partecipo (indegnamente) alla sfida n°56 di MTC

 

 

No Comments

  • peccati di dolcezze 23/04/2016 at 9:40 AM

    rosaria io li adorooo e abbiamo fatto qualcosa di simile ihihii che devo pubblicare
    i nostri biscotti campani sono troppo buoni

    Reply
  • Fabiana Del Nero 22/04/2016 at 10:54 PM

    Ma per davvero????
    A Napoli fate queste cose da panico e non mi dite niente???? Ed ora come faccio?;))
    In effetti non mi sorprende, spessissimo qundo un piatto mi chiama, gira che ti rigira porta la firma inequivocabile di napoletanità.
    Mi spiace dirtelo, ma oltre alla tua IMBATTIBILE CREMA DI LIMONCELLO, intendo IMBATTIBILE IN TUTTO IL MONDO, dovrai per forza portare anche questi biscotti.
    Puoi scegliere:
    opzione a) week end in Liguria con biscotti
    opzione b) vacanza canaria con molti biscotti.
    Fai tu…..ma non provare a dimenticarti i biscotti;))))

    Reply
  • Trita Biscotti 22/04/2016 at 10:10 PM

    A parte che secondo me sono carissimi, ma poi questa è un'idea bellissima!!!
    Chissà che buoniiiiiii!!

    Reply
  • consuelo tognetti 21/04/2016 at 9:08 PM

    L'aspetto è divino e non oso immaginarne lo scioglievole sapore 🙂
    Complimenti!

    Reply

Leave a Comment