Calzoncini fritti ripieni di Genovese

calzoni fritti ripieni di genovese

Era da tanto che volevo fare i calzoni fritti, ma quando c’è da friggere conto fino a 10 e già a tre cambio idea: per l’odore di fritto, per la cucina che non si riconosce più, per le calorie che si ingeriscono, perchè poi che fai friggi e ne fai pochi? Insomma, un vero tormento! E poi, diciamoci la verità io avevo già fritto settimana scorsa, questa me la potevo evitare…. Ma mi sono divertita tantissimo!! Io adoro il fritto!! E mi sono detta MA CHI SE NE FREGA!!!

genovese

Qualche settimana fa sono stata a mangiare una pizza molto buona a Napoli, al rione Sanità: la pizzeria si chiama Concettina ai tre Santi. Tra le tante cose che ho provato c’era una frittatina di pasta alla genovese presentata con una piccola ciotola con dentro dell’altro ragù. L’idea della ciotolina messa lì per arricchire la frittatina, già ricca di suo, mi era piaciuta tantissimo e mi ero ripromessa di utilizzare anche io quest’idea. Detto fatto.

calzoni fritti ripieni di genovese 3

Tempo fa ho fatto una genovese in slowcooker e una buona metà l’ho congelata.  Ho pensato che fosse una buona idea da usare come farcia: ho visto montanarine presentate con la genovese, ma un ripieno fritto mi sembrava di più facile gestione. Ho aggiunto anche del pecorino per contrastare un pochino il dolce delle cipolle, che nel mio caso sono le ramate di Montoro IGP. Prima di farcire i calzoncini l’ho ripassata in padella per farla asciugare un pochino, questo per evitare che mi inumidisse troppo l’impasto.

La ricetta della genovese la trovate qui.

panetto di pizza

 

Calzoncini fritti ripieni di Genovese
Write a review
Print
Ingredients
  1. 700 g di farina tipo 1
  2. 200 ml di latte a temperatura ambiente
  3. 200 ml acqua a temperatura ambiente
  4. 20 ml di olio extravergine di oliva
  5. 2 g di lievito secco
  6. 20 g di sale
  7. genovese qb
  8. pecorino qb
  9. olio di semi di girasole per friggere
Instructions
  1. Preparate un preimpasto con 150 g di farina, 150 g di acqua e il lievito (poolish)
  2. Fatelo lievitare fino a quando la superficie non presenta le classiche bollicine. A me sono state necessarie circa 4 ore.
  3. Nella planetaria mettete tutti gli altri ingredienti, mescolate e quindi aggiungete il preimpasto.
  4. Impastate con il gancio finchè il tutto non risulti bello liscio.
  5. Ungete una ciotola e la supeficie dell'impasto. Coprite con della pellicola e lasciate riposare per circa 1-2 ore a temperatura ambiente.
  6. A questo punto mettetelo in frigorifero nella zona meno fredda per almeno 12 ore.
  7. Riportatelo a temperatura ambiente e fatelo lievitare. A me sono state necessarie circa 6 ore
  8. Formate i panetti per fare i calzoncini, io ho preferito una pezzatura di circa 50 g.
  9. Fate lievitare. Saranno necessarie circa 2 ore.
  10. Stendete i panetti a formare un piccolo disco, farcitelo con la genovese (carne e cipolle insieme) e con del pecorino.
  11. Saldate bene i lembi e frigete in olio bollente e profondo.
  12. Servite caldi con una piccola ciotola con dell'atro ragù.
Notes
  1. 1) Questa quantità è per circa 25 calzoncini
  2. 2)Ripassate la genovese in padella per qualche minuto per farla asciugare un pochino, questo per evitare che si inumidisca troppo l'impasto dei calzoncini.
SosiDolceSalato http://sosidolcesalato.com/

farcitura

Sono stata molto soddisfatta. Certo bisogna dedicarci tempo. Sono necessari circa 24-26 ore dal momento in cui si comincia il preimpasto al momento in cui si frigge, ma la soddisfazione finale è tanta. Credetemi.  La genovese in slowcooker a me ha impiegato 16 ore per cuocere, sul fuoco saranno necessari non meno di 7-8 ore. Tutto sta ad organizzare bene i tempi. Io, per esempio, ho puntato la sveglia alle 2.30 del mattino per tirare fuori l’impasto dal frigo e poter friggere a ora di pranzo. Mio marito pensa che sia matta ma diciamoci la verità, lui è quello che la domenica mattina punta la sveglia alle 6 per andare fuori in bici, con qualunque temperatura!! A me sembra che quello matto sia lui visto che io poi me ne torno al calduccio sotto il piumone .

calzoni fritti ripieni di genovese 6

con questa ricetta partecipo al FoodBlogAward_OFF | PIZZA VILLAGE

 

1 Comment

  • Maria Romano 20/02/2017 at 2:19 PM

    Qui si frigge! E lo si fa alla grande! Saranno squisiti, ma per il momento, ti faccio i complimenti per le foto (da mordere lo schermo).

    Reply

Leave a Comment