Calzoni Fritti

 

Il sabato sera in genere ci riuniamo con gli amici o la famiglia o tutti insieme per una pizza…Devo confessare che la maggior parte delle volte la ordiniamo in pizzeria (qui intorno ce ne sono tante) e ci viene consegnata fino a casa…..ma da qualche tempo mia madre preferisce quelle fatte in casa. Non sono esattemente quelle cotte nel forno legna ma sono ugualmente buone.
Questa volta per cambiare un po’ oltre a fare la classica margherita in forno ho voluto fare anche i Calzoni Fritti……confesso non li  faccio mai perche’ la puzza di frittura e’ odiosissima e poi la mia cucina e’ aperta sul soggiorno ….ma dovevo testare la mia fantastica supercappa aspiratutto…quindi mi son fatta forza e coraggio….

350 gr di farina manitoba

200 gr di farina 00
150 gr latte
150 gr acqua
1 cubetto di lievito
20 gr di olio evo
10 gr sale
10 gr di zucchero

Ho diviso l’impasto in panetti da 120/150gr….(troppo grandi un peso di 70/80 gr sarebbe stato meglio!!) e ho fatto lievitare circa 1 ora

Per il primo ripieno:

pomodori pelati
aglio
basilico
sale
olio
mozzarella a cubetti

Ho messo tutto in padella (escluso la mozzarella) e ho fatto cuocere un po’ senza tirarla troppo e poi l’ho leggermente frullato col mini-pimer.

Per il secondo ripieno(…che non sono riuscita a fotografare!!!)

ricotta romana
mozzarella a cubetti
salame tagliato a cubettini
sale
pepe (io non l’ho potuto mettere)

Ho messo la ricotta in una insalatiera e l’ho sciacciata rendendola leggermente cremosa, ma non troppo…poi ho aggiunto il resto

In una bella padella larga e profonda ho messo a scaldare l’olio…nel frattempo ho steso i panetti e alternando i ripieni  ho chiusi bene i calzoni con una forchetta e poi li ho calati nell’olio bollente……e……….la cappa ha funzionato benissimooooooo!!!!!!!!

Con questa ricetta “leggera leggera” partecipo al contest di Tina e Vicky

1 Comment

Leave a Comment