Cenando Sotto un Cielo Diverso nella Valle dei Mulini

  
La Valle dei Mulini, a Gragnano in provincia di Napoli, è un luogo suggestivo che racconta la storia di un piccolo borgo, quello di Gragnano appunto, che per secoli si è dedicato alla molitura del grano. C’erano almeno 30 mulini, ma con l’avvento dei pastifici, agli inizi del ‘900, hanno cominciato a lavorare sempre meno e l’ultimo mulino ha cessato le attività negli anni 40. Oggi, sono in rovina e ricoperti da una folta vegetazione.

Per la bellezza della natura e per il fascino della storia la Valle dei Mulini è diventato un vero e proprio parco naturalistico, un vero e proprio sito di archeologia industriale.

 

 La sera quando i ruderi sono illuminati, la valle è di un fascino e di una bellezza unici. In questa atmosfera magica e suggestiva si è svolto CenandoSottounCieloDiverso on the road, un evento che, come ho raccontato già qui, ha coniugato integrazione e valorizzazione del territorio. Lungo tutto il sentiero della Valle dei Mulini, si sono mostrate tutte o quasi le nostre eccellenze: la pasta, i vini, le verdure che il nostro territorio orgogliosamente produce. Questo grazie ai numerosi pastifici, alle cantine e alle aziende, che hanno offerto le materie prime, e agli oltre 50 chef(stellati e non)che, intervenuti da tutta la Campania in maniera del tutto gratuita, hanno trasformato questi prodotti in piatti sublimi. Una serata per raccogliere fondi per le associazioni che si occupano di disabili, per sostenerle nel difficile compito di integrazione di chi ha difficoltà ad interagire col mondo. 

Buon cibo
Buon vino
Buona musica

gli ingredienti di questa serata, in cui la “diversità” (ma non siamo tutti diversi?) si è unita alle eccellenze del territorio per far conoscere, attraverso queste, la sua capacità di iterazione, di aggregazione, di collaborazione e di convivialità.

No Comments

Leave a Comment