Cookies al Cioccolato e Nocciole

 
Strani questi pomeriggi dove tutto quello che hai voglia di fare è prendere a morsi un biscotto, lentamente, e lasciare che i pensieri scorrano.
Strano come la parte più razionale, quella che governa ogni istante della tua vita, ceda il passo a quella sognatrice senza opporsi minimamente.
Strano sentirsi soddisfatta e insoddisfatta, contenta e triste, quieta e inquieta contemporaneamente.
Strano che il potere avvolgente della cioccolata stavolta non mi coinvolga.
Strano che il potere consolatorio del biscotto, un cookie, stavolta non funzioni.
 
 
La ricetta l’ho presa da La Magia Del Forno di P.Hollywood.
Ho apportato qualche modifica, per adattarla a quello che avevo.
 
 
per circa 16 cookies
 
200 g di cioccolato fondente
60 g di burro
1 cucchiaio di miele
170 g zucchero semolato di canna extrafine
1 cucchiaino e mezzo di essenza di vaniglia
200 gr di arachidi non salate nocciole, tostate e spezzettate
155 60 g di uva passa tagliata a pezzi
40 g di farina
2 cucchiai di cacao
 
zucchero a velo per spolverizzare
 
Accendete il forno a 170°C.
Tritate la cioccolata fondente.
In una ciotola setacciate la farina e il cacao. Aggiungete 100 g di cioccolata fondente, tutte le nocciole e l’uva passa.
In un tegame dal fondo spesso sciogliete, a fiamma dolce, la cioccolata fondente rimasta, il burro, il miele e lo zucchero, poi versatelo nella ciotola.
 
Mescolate bene il tutto.
 
Rivestite due teglie con la carta forno. Con due cucchiai formate i biscotti e infornate per circa 15 minuti.
Sfornate i cookies e lasciateli raffreddare.
Fate attenzione perchè caldi sono morbidissimi: io ho prima spostato i biscotti con la carta forno su un ripiano e poi una volta “solidi” su una gratella.
Dovrebbero conservarsi anche 3-4 giorni in una scatola di latta, io non ve lo so dire perchè a casa mia non hanno superato le 24 ore.
 
 

No Comments

Leave a Comment