Crespolini Amalfitani

crespolini amalfitani

Dopo Dietro La Lasagna, uscito a novembre scorso, a giugno è uscito il nuovo libro di MTC : Crepes Is The New Black

crepes is the new black

Un libro che, neanche a dirlo, è elegante e raffinato, ricco di ricette, con una grafica che molti ci invidiano. Le crepes sono declinate” in tutti i luoghi ed in tutti i laghi”, ce n’è per tutti i gusti!!

crepes is the new black crepes is the new black

Come gli altri libri MTC è suddiviso in più parti:

  • una prima parte di Teoria, con tecniche, ingredienti, attrezzature e spiegazioni varie: crêpes ma anche pancakes, waffles, blinis e cialde, di tutti i tipi.
  • la parte dedicata a un Giro del Mondo in 45 crêpes
  • la Dispensa, con burri, pralinati, creme, sciroppi, curd, confetture e paté e creme spalmabili salate, per avere ogni spunto possibile sulle infinite possibilità di farcire queste preparazioni.
  • la parte creativa, con le ricette della sfida
  • la Rubrica, quella del “Facile e Veloce”, con le solite “più di 100 ricette” di facile consultazione

Lo trovate  su Amazon, IBS e Feltrinelli

 

crepes

 

crespolini amalfitani

Ho scelto di rifare la ricetta di Antonietta Golino-LaTrappolaGolosa, perchè mi incuriosiva la besciamelle con la ricotta. Inutile dire che Antonietta è una garanzia! Mi è piaciuta tantissimo!! Molto leggera e accompagna benissimo il ripieno con fiordilatte e salame. La mangiavo a cucchiaiate…per dire 😛

crespolini amalfitani

Vi riporto la ricetta del libro che ho seguito pedissequamente se non per due piccole modifiche:

  • ho usato un mix di fiordilatte e provola, perchè pensavo che l’affumicato della provola ci sarebbe stato benissimo…e così è stato
  • ho aggiunto una salsina fredda fatta semplicemente di datterini conditi con olio, sale e un odore d’aglio, frullati e setacciati.

 

Crespolini Amalfitani
Write a review
Print
Per le Crepes
  1. 250 g farina 00
  2. 500 ml latte
  3. 3 uova
  4. sale
Per il Ripieno
  1. 50 g burro
  2. 50 g farina 00
  3. 700 g di ricotta
  4. 500 g latte
  5. 300 g di fiordilatte
  6. 100 g parmigiano grattugiato
  7. 200 g salame Napoli
  8. sale
  9. burro e parmigiano per rifinire
Per la Salsa
  1. 400 g di datterini
  2. sale
  3. olio extravergine di oliva
  4. un odore d'aglio se piace
Per le Crepes
  1. Rompete e sbattete leggermente le uova in una terrina
  2. Aggiungete il latte
  3. Setacciate la farina e il sale
  4. Aggiungete i liquidi sulla farina un pochino alla volta cercando di non formare grumi
  5. Ungete una padella, con olio o burro, e quando si sarà scaldata aggiungete un mestolino di pastella partendo dal centro e distribuendolo, poi, ruotando la padella.
  6. Fate rapprendere, appena i bordi si saranno arricciati, giratela dall'altro e terminate la cottura.
  7. Continuate fino ad esaurimento della pastella.
Per il Ripieno
  1. Mettete a scaldare il latte
  2. Preparate il roux con il burro e la farina, quindi aggiungete la ricotta e il sale.
  3. Amalgamate il tutto e quindi versate il latte un pochino alla volta come si fa per la besciamelle
  4. Tritate grossolanamente la mozzarella, tagliate a tocchetti il salame e aggiunteteli alla besciamelle
  5. Farcite le crepes, imburratele e cospargetele di parmigiano e infornatele a 200°C per circa 20 minuti
Per la Salsa
  1. In una ciotola mettete i datterini e conditeli.
  2. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione e poi setacciate il tutto
  3. Nel piatto di servizio, mettete i crespolini e versate un pochino di salsa. Decorate con del basilico fresco.
SosiDolceSalato http://sosidolcesalato.com/
Note:

Ho fatto la mezza dose e sono venuti 13 saccottini
Ho usato sia fiordilatte che provola, ma se amate l’affumicato si può usare tutta provola.
Si possono usare pomodori di Sorrento al posto dei datterini e provolone del Monaco al posto del parmigiano.

 

E finalmente, in calcio d’angolo, partecipo anche io all’ MTC SUMMER EDITION

 

1 Comment

  • Elena 13/08/2017 at 4:06 PM

    Ma questa mi era sfuggita, la proverò presto…con pomodori e basilico dell’orto deve essere una bontà!

    Reply

Leave a Comment