Dolci Regali: Il Buchteln

 


Buchteln..assomiglia al Danubio vero? Pare sia il suo progenitore. Del resto la cucina napoletana è stata fortemente contaminata dalle altre cucine europee nel corso dei secoli e il Buchteln boemo, dolce ripieno di marmellata, a Napoli è diventato Danubio, che può essere dolce ma anche salato grazie ad una felice intuizione della famiglia Scaturchio all’inizio del secolo scorso.
 
La ricetta la trovate sul blog di Annarita-il bosco di alici e  sul nuovo libro dell’MTC  Dolci Regali ,
io l’ho adattata al bimby e non ho usato la marmellata.

Per 2 stampi da 22 cm
500 g farina (metà 00 e metà manitoba)
3 g lievito secco
200 ml di latte tiepido
70 g burro fuso raffreddato
70 g di zucchero
2 uova
Scorza grattugiata di 1 arancia
sale
Burro fuso per gli stampi e per spennellare
Nel Bimby, introducete il latte, un cucchiaino di zucchero preso dal totale e il lievito, 40°C vel 3 per 15 sec.
Fate riposare 10-15 minuti poi introducete il mix di farina, prima una metà, vel 7 per 35 sec e poi l’altra metà vel 7 per 35 sec.
Fatelo lievitare fino al raddoppio in un luogo riparato, coperto con un panno umido.
In una ciotola,mescolate il burro fuso freddo, lo zucchero, la scorza di limone, le uova e un pizzico di sale
Sgonfiate l’impasto e rimettetelo nel boccale con il mix appena preparato, vel 7 per 35 secondi per 2 volte.
Quindi a vel spiga per 25  sec per due volte
Fatelo lievitare in un luogo riparato, coperto da un panno  umido, fino al raddoppio.
Dividete l’impasto in tanti pezzetti di circa 30-35 g e formatene palline.
Imburrate e infarinate gli stampi e disponete le palline. Fate lievitare fino al raddoppio.
Spennellate con abbondante burro fuso e infornate a 180°C per circa 30 minuti. A 10 minuti dalla fine, spennellate di nuovo col burro fuso.

 

Con questo dolce profumato perfetto per un buffet o per la merenda dei bambini vi auguro un

 

 

Sereno 2015

No Comments

  • Simo 03/01/2015 at 10:04 PM

    mmmm…mi piace da matti il buchteln….la tua versione è assolutamente superba!
    Buon anno, un grande abbraccio

    Reply
  • consuelo tognetti 03/01/2015 at 8:59 PM

    Che golosa ricetta x iniziare l'anno in dolcezza 🙂
    Complimenti Rosaria e buon 2015 anche a te <3

    Reply

Leave a Comment