Linguine ai Frutti di Mare

linguine ai frutti di mare

I frutti di mare sono buoni.
I frutti di mare sono ipocalorici.
I frutti di mare contengono vitamine del complesso B.
I frutti di mare apportano ferro, iodio, zinco e selenio.

Possono apportare un po’ di colesterolo ma ditemi voi, cosa è veramente perfetto?

Per 4/5 persone
350 g di linguine (le mie Di Martino)
500 g tra vongole e lupini
500 g telline
2 spicchi d’aglio
olio extravergine di oliva
prezzemolo tritato
zeste di limone
In una padella capiente, versate un giro d’olio, lo spicchio d’aglio e tutti i frutti di mare. Mano a mano che si aprono allontateli dal fuoco e riponeteli in una boule. Alle fine filtrate il sughetto che rimane e mettetelo da parte.
Per abitudine mia, una buona parte dei frutti li sguscio.
Mettete a bollire l’acqua, salate e calate le linguine.
Nella padella usata prima, versate un pochino d’olio ed uno spicchio d’aglio e fatelo scaldare.
A metà cottura delle linguine, spostatele nella padella con un pochino d’acqua di cottura. Fate cuocere, risottando, aggiungendo il brodino dei frutti di mare e altra acqua di cottura quando è necessario.
Alla fine aggiungete i frutti, sgusciati e non, le zeste di limone e il prezzemolo.

 

linguine ai frutti di mare

No Comments

  • Anisja 28/04/2016 at 10:35 PM

    Davvero parlano, sono splendide!

    Reply
  • Fabiola Falgone 24/04/2016 at 8:27 PM

    Se vede questo piatto mio marito si auto invita a casa tua. Lui ma tutta la mia famiglia adoriamo vongole,lupini e telline. Li preparo spesso gli spaghetti con le vongole. E li ho anche postati sul mio blog. Complimenti. Se hai un pò di tempo passa a trovarmi, cerco amiche di ricette. Buona serata, un bacio, Fabiola di rossopomodorocucina.blogspot.com

    Reply

Leave a Comment