Linguine con Scarole, Capperi fritti, polvere di Olive e Vongole

linguine con scarole capperi friti polvere di olive e vongole

Come vi raccontavo qui ho frequentato un corso di cucina,  da Art Casa vicino casa mia

Mi sono divertita molto ed ho appreso molto. Ora bisogna che cominci ad applicare quello che ho visto e imparato.

Una delle lezioni era sui primi piatti ed era tenuta dallo Chef Domenico Iavarone.

Tra i piatti preparati con lui ce ne è stato uno per il quale ho avuto una folgorazione immediata: Linguine con scarole, capperi fritti e polvere di olive.

Un primo piatto che parte da un classicissimo contorno tutto partenopeo e che viene usato anche per il ripieno della famosa pizza di scarole.

Mai avrei pensato che 1)  avrei mangiato le scarole 2) mi sarebbe piaciuto 3) ne mangerei a vagonate.

Ho solo aggiunto delle vongole per dare un tocco personale ad una ricetta che di per sè è perfetta.

crema di scarole

Linguine con Scarole, Capperi fritti, polvere di Olive e Vongole
Write a review
Print
Ingredients
  1. 360 g di linguine (io di Gragnano Igp, Di Martino)
  2. 3 cespi di scarola
  3. 1 kg di vongole
  4. 2 filetti di acciuga
  5. 30 olive nere di Gaeta
  6. 30 capperi sotto sale da dissalare
  7. 1 patata
  8. 2 spicchio d’aglio
  9. Olio extravergine di oliva
Instructions
  1. Denocciolate le olive e tritatele. Disponetele su una placca da forno e fatele essiccare a 80°C per qualche ora. In alternativa, io le ho disposte sul piatto crisp e messe al microonde, funzione crisp, per circa 10 minuti. In entrambi i casi, fate raffreddare e tritate il più sottilmente possibile.
  2. Lavate le scarole, calatele per qualche minuto in acqua bollente salata e subito dopo in acqua e ghiaccio. Scolatele bene, prendetene circa i 2/3, frullatele e passatele al setaccio.
  3. In una padella, mettete una patata tagliata a tocchetti con un filo d’olio e un pizzico di sale. Aggiungete il filtrato di scarole e fate restringere un pochino. Aggiustate di sale, se è necessario, passate al minipimer e mettete da parte.
  4. In una wok, mettete le vongole con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Una volta aperte separate le vongole dal loro brodino, che filtrerete. Sgusciate circa i 2/3 delle vongole.
  5. Nella stessa wok, mettete l’olio, lo spicchio d’aglio e i filetti di alice. Eliminate l’aglio una volta dorato e aggiungere i capperi. Aggiungete la scarola rimasta tritata grossolanamente, il brodino delle vongole e tenete in caldo.
  6. Cuocere le linguine in abbondante acqua salata fino a due minuti dalla cottura. Trasferite nella wok e terminate la cottura aggiungendo le vongole e acqua di cottura se è necessario.
  7. Servite mettendo la crema di scarole a specchio, le linguine sopra e a seguire una spolverata di olive.
Notes
  1. Se la crema di scarole dovesse essere abbondante, si può congelare
SosiDolceSalato http://sosidolcesalato.com/

Linguine conn scarole capperi fritti polvere di olive e vongole

Altre ricette con le scarole da SLOWTHINKING

Calle di Gragnano, fagioli e scarole

di Maria Romano

 

Polpo in insalata ricetta con crema di scarole e patate alla colatura di alici

di Teresa De Masi

 

I canederli che si credevano una pizza di scarole

di Valentina Scotti

 

2 Comments

  • Maria Romano 11/04/2017 at 10:49 AM

    Il tocco delle vongole, testimonia che sei stata una brava allieva ed ora viaggi alla grande con le tue capacità innate.
    Complimenti

    Reply

Leave a Comment