Mini Quiche saporita

Mini Quiche saporita

 
Il mese di marzo è il mese in cui si comincio a prepararmi per l’estate che arriva, quindi comincio con piatti leggeri e più freschi.
Sì certo, come no!
Questo è stato il mese del burro e della panna delle Quiche! Grazie a Elisa…si proprio grazie Elisa!!
Invece di perdere ho acquistato! 
Ma detto fra noi….chissenefrega!!! ahahahhahaha, mi sono troppo divertita!
Mini Quiche Saporite
 
Per 12 mini quiche
Per la brisèe 
250 g farina 0
150 g di burro, tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito
1 cucchiaino di sale
un pizzico di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo
Pesate la farina e il burro e inseriteli in un cutter. Una volta ben sbriciolato, aggiungete tutti gli altri ingredienti e fate andare il cutter finché non si amalgama il tutto. Ci vorranno pochissimi secondi. Raccogliete e compattate il tutto e avvolgetelo con della pellicola. Fate riposare in frigo per circa mezz’ora.
Imburrate e infarinate gli stampini che avete scelto e rivestiteli con la brisèe.
Predisponete per una cottura in bianco: coprite la brisèe con della carta forno e coprite con dei fagioli. Infornate a 190°C per circa 10 minuti.
Per il ripieno
1 patata
150 g di pancetta tagliata a cubetti
2 cipollotti
80 g di provola* tritata
Olio evo
200 ml di panna
2 uova
Foglie di basilico
*la provola deve riposare in frigo almeno 1 giorno, questo per evitare che rilasci troppo liquido in fase di cottura
Lavate e pelate la patata. Tagliatela a cubetti e fatela lessare per qualche minuto in acqua salata. Non devono cuocere completamente.
Tagliate a fettine sottili i cipollotti e fateli appassire leggermente in una padella con un giro di olio. Aggiungete la pancetta, alzate la fiamma e fate rosolare.
Mettete da parte.
Scolate la patate e ripassatele nella stessa padella con un altro giro di olio.
Mettete da parte e fate raffreddare
In una ciotola, sbattete le uova, condite con sale e pepe e aggiungete la panna. Mescolate bene.
Aggiugete le patate e la pancetta rosolate, il basilico tagliuzzato a mano e la provola tritata.
Con un mestolino riempite gli stampini appena sfornati. Reinfornate le mini quiche sempre a 190°C per altri 10-15 minuti
Mi è avanzato sia un pochino d’impasto che di ripieno. Il primo l’ho congelato, col secondo ci ho fatto una frittatina.
Con questa ricetta partecipo all’MTC di questo mese

 

No Comments

  • flavia galasso 25/03/2015 at 2:37 PM

    Oihbò Rosaria, mi stavo cominciando a preoccupare… con quel principio di post..meno male che poi hai conscluos con "ecchissene…."…oh questo mi poace, questo spirito…non per il burro e la panna in generale, ma abbiamo troppo spesso il grigiore nella quotidianetà, che portare il sole e la gioia a tavola ci sta … anzi!! Nel tuo ripieno ci vedo allegria, voglia di cose buone, semplici, ma che ti danno il piacere di mettersi a tavola… e mi piace tanto anche la forma delle tue mini quiche……mmmmmh….. mi mettete dellepulci sulle caccavelle ogni volta…benedetti MTChallengers..quano vi/ci amo

    Reply

Leave a Comment