Niente Risi Tanti Bisi e…un ‘idea di Finger Food

Ricordo che il pranzo del mercoledi’ era una pena (ma quello del venerdì era peggio…ma questo ve lo racconto un’altra  volta) perche’ c’era la pasta con i piselli e ai miei piaceva molto brodosa….nun se putev mangia’!!!…Per anni non ho molto amato i piselli finche’ mia madre non si e’ decisa di preparali in altro modo…ma anche questa e’ un’altra storia.
 
L’MTC Challenge di questo mese e’ una ricetta della tradizione veneta mooolto buono scelto da Annamaria che ha scritto un post davvero bello sull’argomento vi consiglio di andare a leggerlo….”Risi e bisi, un piatto preparato partendo da un soffritto di cipolla e guanciale, era il piatto che veniva offerto al Doge il giorno del santo patrono di Venezia, ovvero San Marco….” 
 
Nella foto mini Bowl , bicchierini conici e piattino di Atmosfera Italiana
Per l’Mtc di aprile le regole erano piu’ strette e poi non avevo mai preparato gli gnocchi di semolino e quindi li ho ripetuti tali e quali…questa volta si puo’ spaziare di piu’ e mi sono divertita a fare un piatto freddo ( qui da noi fa gia’ caldo e se mi presentavo con un risotto caldo a tavola probabilmente non l’avrebbero gradito)
 
240 gr di cous cous ( di quello pronto in 5 minuti)
210 ml di brodo vegetale
250 gr di piselli freschi bio (non ho trovato i mangiatutto  :(((  )
80 gr di speck tagliato a dadini minuscoli
vino bianco
pomodorini confit
1 cipolla  
sale 
olio evo
 
 Per il brodo vegetale


2 carote medie
1 zucchina con il suo fiore
5/6 baccelli di piselli bio
1 manciata di piselli
1 cipolla 
1 gambo di sedano
5/6 granelli di pepe
sale
acqua
 
Ho tagliato le verdure a pezzettoni e ho fatto bollire circa 1 ora. Poi ho separato il brodo dalle verdure.
 
Per la preparazione dei pomodorini confit ho seguito la ricetta che trovate qui con la differenza pero’ che per velocizzare la cottura li fatti cuocere nel microonde con funzione crisp per circa 15 minuti …controllandoli spesso.
 
Per il cous cous 
 
Ho aspettato che cominciasse a bollire il brodo (210 ml) , ho spento ed ho aggiunto un cucchiaio di olio ed il cous cous…… ho sgranato ben bene….. ho coperto la pentola e ho fatto riposare.
 
Per il piselli
In una padella ho messo a rosolare la cipolla con un po’ d’olio. Ho aggiunto un po’ di vino bianco per non farla bruciare e poi ho aggiunto prima lo speck e quindi i piselli. Ho salato e fatto cuocere senza coperchio…Durante la cottura ho aggiunto del brodo vegetale ( che era avanzato) per far cuocere meglio i piselli…
 
 
Alla fine ho unito il cous cous nei piselli raffredati ed ho servito decorando con i pomodorini confit…
 
 
 
 
 
Nella foto bicchierino conico di Atmosfera Italiana 

Con questa ricetta partecipo anche al contest di Evelina

 e voglio esagerare …. partecipo anche al contest di  aboutfoodrecepies.blogspot.com






No Comments

Leave a Comment