Pasta e Fagioli

sei bianco o colorato
sei tondo oppure lungo
sei piccolo o gigante
sei molto conosciuto
sei sempre benvenuto
a zuppa o con la pasta
in bianco o al pomodoro
col riso o le verdure
sei molto nutriente
sei spesso impertinente
sei un poco birichino
fai aria all’intestino!!
ma è il prezzo da pagare
se la bontà vuoi assaggiare
Un piatto di pasta e fagioli semplicissimo e se avete i fagioli già cotti in precedenza o la scatoletta è anche velocissima. Confesso a casa mia il procedimento è sempre stato diverso, ma da quando ho visto questo in TV l’ho adottato.
Per 4 persone
500 g di fagioli da pulire
150 g di datterini in scatola
olio
sale
pepe o peperoncino (se piace)*
basilico
200 g di pasta mista
Sbucciate i fagioli, sciacquateli sotto acqua corrente
Metteteli in una pentola con acqua fredda. Portate a bollore e dopo due minuti spegnete il fuoco. Coprite con un coperchio e lasciate riposare un’oretta. Questo procedimento si chiama sbiancamento e serve a rendere più digeribili i fagioli e a non farli rompere in cottura. Inoltre, i tempi di cottura si riducono di circa il 25% . Ho letto questa notizia nel forum del Gennarino più famoso del web.
A questo punto, scolate i fagioli, aggiungete altra acqua e fate cuocere con uno spicchio d’aglio. Quando sono cotti, in un’ altro tegame, mettete a cuocere i datterini con aglio, olio e basilico
Scolateli dalla loro acqua e uniteli ai datterini con 2-3 cucchiai di brodo. Usate il restante brodo per cuocere la pasta. A 3-4 minuti dalla fine della cottura spostate la pasta nel tegame con i fagioli e i datterini. Portate a cottura aggiungendo altro brodo se è necessario.
 Servite caldo o tiepido o a temperatura ambiente… sono sempre buoni!

No Comments

Leave a Comment