Pici con la Pancetta

 

Ho piciato per 4 ore e mezzo e questo è il risultato! Avete capito bene 4 ore e mezzo! Settimana scorsa è ripreso l’MTC con i pici di Patty. Una sfida così non me la potevo perdere e così ho proposto i pici cacio e pepe. Sono piaciuti talmente tanto che mio marito mi ha chiesto di rifarli.
Ok! ho detto che ci vuole!…..
Solo che stavolta non eravamo solo io e lui. ma anche i miei figli, i miei cognati con i figli e i miei genitori…10 persone!
Ti aiuto io così fai prima!
E meno male!! altrimenti ero ancora lì a piciare!
Anche Lorenzo e Andrea ad un certo punto hanno cominciato a collaborare…facevano a gara a chi faceva il picio più lungo….è stato un sabato sera diverso, ma ci siamo divertiti e alla fine hanno chiesto mamma quando li rifacciamo?
Considerando il mal di schiena che avevo dopo 4 ore penso che li accontenterò, ma non subitissimo. Anche perchè i miei nipoti non sono più venuti a pranzo e quindi ne ho messo qualcuno da parte …chissà che non ci scappa un altro post!

Ho moltiplicato per 4 le dosi di Patty ed ho seguito alla lettera tutto il procedimento. Li ho stesi sulle spalliere delle sedie tra due strofinacci e lì li ho lasciati fino al mattino dopo.

Pici con la Pancetta

Non la posso chiamare amatriciana, non avevo il guanciale ma un bel pezzo di pancetta “paesana”
Per 8 persone:
900 gr di pici
1 kg di pomodori pelati
500 gr di pancetta
pecorino
olio
sale

Tagliare la pancetta a striscioline.

In una bella padella capiente e con i bordi alti versare un filo d’olio (poco eh!) e una metà di pancetta tagliata. Fare soffriggere e aggiungere i pomodori pelati. Aggiustare di sale e far cuocere.
Cuocere i pici in abbondante acqua salata e nel frattempo far soffriggere la restante pancetta in un’altra padella finchè non diventa croccate. Eliminare il grasso in eccesso.
Una volta cotti i pici passarli direttamente nella padella col sugo. Mantecare col pecorino e servire con un pochino di pancetta croccante

Con questa seconda ricetta di pici partecipo all’MTC di gennaio

 

No Comments

Leave a Comment