Tartellete DolciSalate

 

Anche agosto sta finendo…Mi sembra ieri che ho fatto il cambio stagione….uffffff….Certo questo caldo asfissiante sta facendo rimpiangere a molti il freddo dell’inverno, ma che volete? io vorrei che l’estate non finisse mai…anche se preferisco altre temperature!!!  diciamo 27/28° C, poca umidita’, un leggero venticello e perche’ no!…. una pioggerellina di tanto in tanto.
Anche se non amo i condizionatori, in questi giorni in casa e’ sempre acceso, ma oggi l’ho fermato 15 minuti giusto il tempo di infornare i cestini di brise’ per queste tartellette. All’inizio si sono lamentati un po’, ma poi sono rimasti contenti.

1 rotolo di pasta brise’ (a temperatura ambiente)
150 gr  fior di ricotta
1 robiola
speck a dadini
noci tritate grossolanamente
fichi
zucchero a velo

Per prima cosa srotolare la brise’  e tagliarla a quadrotti. Prendere le formine per tartelleta e rivestirle all’esterno con i quadrotti, bucherellare il fondo e infornare per 15 minuti a 180° C.
Aspettare che si raffreddino.
Nel frattempo ridurre la ricotta a pomata e poi aggiungere la robiola.
Mescolare bene e poi aggiungere alla crema ottenuta i dadini di speck
Sbucciare i fichi e tagliarli a spicchio.

Mettere la crema di ricotta sul fondo delle tartellette. aggiungere le noci tritate grossolanamente e quindi uno spicchio di fico. Spolverare con lo zucchero a velo

PS: Avevo dei fichi da consumare. Trovo questo frutto troppo dolce per i miei gusti e quindi ho provato a smorzarne la dolcezza, che in questo caso era davvero esagerata…….A foto fatte ho pensato di aggiungere poche gocce di glassa di aceto balsamico……da provare!

Con questa ricetta partecipo al contest di AboutFood

 

No Comments

Leave a Comment