Pasta e Patate Arraganate

paste e patate arraganate

Sono stata a LSDM, il congresso internazionale di cucina d’autore che si tiene ogni anno a Paestum e giunto alla sua decima edizione.

Una settantina di chef da ogni parte del mondo sono arrivati a Paestum per esaltare i migliori prodotti del nostro paniere agroalimentare: mozzarella di bufala campana, innanzitutto, ma anche pasta, pomodori, olio. Inutile che vi dica che sono stati due giorni favolosi, due giorni durante i quali ho seguito lezioni di moltissimi chef, che hanno cucinato davanti ad un pubblico di esperti del settore e appasionati interpretando a loro modo in nostri migliori prodotti.  Due giorni di incontri, assaggi, chiacchere e risate.

E’ stata la mia seconda volta, ma già mi sentivo molto più a mio agio rispetto all’anno scorso.

Il piatto che più mi è rimasto nel cuore, quest’anno, è quello dello chef Cristoforo Trapani,  del ristorante “La Magnolia” nell’Hotel Byron Forte dei Marmi, che ci ha presentato la sua interpretazione di #fritturadautore: linguine mantecate in una crema di calamaro fritto e frullato, calamaro spillo al nero di seppia, salsa di soia, colatura di alici, limone e acqua di provola affumicata. Un piatto molto particolare in cui la diversa consistenza del calamaro fritto avvolge la pasta e  la esalta esaltandosi contemporanemente. Un piatto con il mare dentro che di più non si può.

Come l’anno scorso, l’evento si è chiuso con una cena a tema. Se l’anno scorso il tema è stato il “mezzanello” quest’anno la cena è ruotata 🙂 tutta intorno ‘O RUOT’. Se non sapete cos’è guardate questa clip

Ce ne erano per tutti i gusti, si andava dalla pasta al forno alla parmigiana, dalla pasta e cavoli arruscata alla pasta e patate arraganata. Ogni chef, circa una decina credo, aveva il suo “ruoto” da presentare.

La Pasta e Patate Arraganata mi ha commosso. Davvero. Buona, saporita, avvolgente, sprintosa….da svenimento proprio. E’ stata presentata dallo Chef Michele de Martino

La mia amica Anna si è fatta dare la ricetta 😀

paste e patate arraganate

Pasta e Patate Arraganate
Write a review
Print
Ingredients
  1. 350 g di pasta
  2. 500-600 g di patate
  3. 80-100 g di guanciale
  4. 4-5 pomodorini in conserva
  5. 80 g di formaggio (pecorino+permigiano)
  6. 1 cipolla ramata
  7. origano secco
  8. basilico fresco
  9. peperoncino
  10. sale
  11. pepe
  12. olioextravergine di oliva
Instructions
  1. Accendete il forno a 180°C
  2. Nel “ruoto”, che poi userete anche per infornare, fate appassire lentamente il guanciale e la cipolla tritati con un bel giro d'olio e una puntina di peperoncino.
  3. Affettate a rondelle le patate e aggiungetele al ruoto, con l'origano un pochino di sale e pepe. Cuocetele lentamente.
  4. Aggiungete il pomodoro e acqua sufficiente a coprire, non completamente, le patate. Togliete dal fuoco.
  5. Nel frattempo, portate a metà cottura la pasta.
  6. Trasferite la pasta nel ruoto, insaporite con i formaggi e aggiungete il basilico a pezzi.
  7. Mescolate bene e infornate per circa 35-40 minuti.
Notes
  1. Le dosi sono per 4 persone
  2. Arraganate vuol dire che è insaporita dall'origano, quindi non lesinate 😀
  3. Secondo me quella che ho provato io aveva la sugna come condimento, ma anche con l'olio e il guanciale non è venuta male
  4. Se oltre ai formaggi, aggiungete anche della mozzarella, magari di bufala, o della provola tritata sottile la commozione è assicurata e pure lo svenimento 😛
  5. Ho usato pasta di Gragnano Igp e nello spefico i Mezzi Occhi Di Lupo del Pastificio dei Campi, ma vanno bene anche rigatoni, candele, tubettoni e pasta mista.
  6. Ho usato una conserva di pomodori di Quisisana, DAMA
SosiDolceSalato http://sosidolcesalato.com/

paste e patate arraganate

No Comments

Leave a Comment