Treccine di Ricotta…posso dirlo??? di Montersino

Le ho viste, me ne sono innamorata e le ho rifatte….anche con una variante…Fatemi sapere se col cacao sono di vostro gradimento.

 Treccine alla Ricotta

Questa e’ la versione classica.

Per circa 15 treccine

250 gr farina 00
250 180 gr di zucchero
375 gr di ricotta tiburtina di pecora
8 gr di lievito per dolci
5 gr di sale
buccia grattuggiata d’arancia

per la copertura

latte
zucchero di canna

Scaldate il forno a 160/170°C

Si puo’ impastare tutto a mano, ma io ho messo tutto nel bimby. Quando si è formato un impasto omogeneo ho spostato tutto su una spianatoia inafarinata. Ho formato delle palline di circa 50/55 gr che poi ho allungato per fare le treccine.

Mano a mano le appoggiavo su una placca rivestita di carta forno

Con un pennellino ho bagnato la superficie con del latte e poi le ho spolverate con dello zucchero di canna.

Ho infornato per circa 20/25 minuti…ma fate attenzione ogni forno e’ diverso, non perdetele di vista!!

Treccine di Ricotta al Cacao

 Queste, invece, sono stata una prova.
Gli ingredienti sono gli stessi, ma invece di 250 gr di farina ho messo 200 gr di farina + 50 gr di cacao amaro e per la copertura ho usato la granella di nocciole al posto dello zucchero di canna
Per la preparazione e la cottura mi sono comportata come per le altre.
Dunque, io non le ho potute assaggiare, ma l’esperto di famiglia, mio figlio Lorenzo, dice che si sentiva un po’ troppo il cacao. La prossima volta ne metterò di meno

Bon Apetit

Partecipo alla raccolta di Tiziana

No Comments

Leave a Comment